Attività in Emergenza

L’Associazione, ispirandosi ai principi della solidarietà umana e avvalendosi prevalentemente delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri soci, si prefigge lo scopo di operare nel campo dell’attività di protezione civile, svolgendo in particolare attività di soccorso e intervento in caso di calamità naturali.

Le attività che intendiamo svolgere in caso di emergenze e calamità sono le seguenti:

Gestione farmaci durante l’emergenza
redigere liste farmaci adeguate alle diverse tipologie di emergenza, in collaborazione con i sanitari (Croce Rossa Civile e Militare, 118) e Università; allestire e mantenere una dotazione minima di farmaci e dispositivi medici, per una risposta rapida all’emergenza; controllo qualità: conservazione, integrità, scadenze; dispensazione farmaci; garantire le scorte durante l’emergenza; smaltire i farmaci scaduti.

Allestimento presidi farmaceutici da campo (PFC)
a cui ogni organizzazione della funzione Sanità possa appoggiarsi per il riapprovvigionamento del farmaco nei Posti Medici Avanzati (PMA).

Collaborazione con altri enti aventi finalità simili
Protezione Civile, Croce Rossa Civile e Militare, 118, tramite specifici protocolli di intesa.

Emergenza Sisma Abruzzo 2009

Nel 2009 abbiamo partecipato alle operazioni di soccorso durante il terremoto in Abruzzo collaborando con i colleghi di Cuneo e di altre province. Il nostro compito consisteva nello stoccaggio, nel controllo qualità e nella distribuzione dei farmaci alle popolazioni colpite, in attesa del ripristino delle farmacie locali.

 

 

Emergenza Sisma Emilia Romagna 2012

Abbiamo partecipato alle operazioni di soccorso durante il terremoto in Emilia Romagna portando l’Unità Farmaceutica Mobile in supporto ai colleghi di Cividale di Mirandola e Camposanto. Ci siamo attivati anche per far arrivare i container affinché le farmacie locali potessero garantire il servizio.